Acquisire il desktop del Mac con Movavi Screen Capture Studio

it

Un ottimo software che permette una moltitudine di personalizzazioni

Se siete alla ricerca di un software per registrare il desktop del Mac per creare dei tutorial o delle video lezioni, allora dovreste orientarvi verso Movavi Screen Capture Studio. Snello, economico ed intuitivo, questo programma permette, grazie alla sua potenza e versatilità, un numero pressoché infinito di personalizzazioni. Le registrazioni potranno essere create per qualsiasi genere di dispositivo, grazie al supporto dell’esportazione verso i più svariati ed utilizzati formati video. Basti pensare che persino le chiamate Skype oppure i flussi video in streaming possono essere oggetto di cattura e successivo montaggio. Le possibilità per l’utilizzatore sono virtualmente infinite e con un’unica registrazione è possibile raggiungere una moltitudine di utenti, sia che vogliano utilizzare dispositivi fissi, oppure siano intenzionati a riprodurre il vostro prodotto su dispositivi mobili, come smartphone e tablet.

Un vero studio di registrazione

I parametri di acquisizione vanno incontro ad ogni esigenza

Il software ha una interfaccia amichevole, facile da utilizzare anche per gli utenti meno esperti. Chi si confronta per la prima volta con un prodotto di questo genere rimarrà sorpreso dalla rapidità della prima esecuzione. Bastano pochi click e si è pronti per la prima registrazione. La qualità del girato potrà essere decisa impostando un numero di fotogrammi per secondo che varia dalla massima definizione, ovvero 60 fps, scendendo fino a 5 fps. Questo parametro è fondamentale ed influirà in maniera determinante sulla grandezza finale del file video generato. Inoltre esiste la possibilità di acquisire l’intero schermo oppure delle singole e ben determinate porzioni di questo. Questa funzione è molto utile perché permette di evitare inutili distrazioni da parte di chi fruisce del video, mostrandogli solo la zona di suo interesse. A completare la registrazione non poteva mancare una gestione avanzata dei dispositivi di input audio. È possibile regolare con estrema precisione da quale periferica acquisire il suono, che può essere il microfono, i suoni di sistema o anche l’audio di una chiamata eseguita con un programma di videoconferenza. In ogni caso il suono risulterà cristallino, perfettamente comprensibile, grazie alla grande qualità di cattura. Completano le funzioni di personalizzazione la possibilità di associare dei suoni predefiniti a determinate combinazioni di tasti sulla tastiera oppure al click del mouse.

Pochi istanti e si è subito operativi

Il software è concepito per un utilizzo immediato, tramite dei tasti dedicati

Grazie alla scelta di una combinazione di tasti è possibile avviare una registrazione in qualsiasi momento. Il programma permette quindi, con pochi settaggi, di essere immediatamente e permanentemente operativi. Il video può essere quindi montato ed elaborato nella maschera di editing avanzato del programma. Grazie alla funzione di taglio sarà possibile dividere il girato in più parti ed eliminare gli spezzoni inutili o non interessanti. Uno strumento integrato permette di migliore la qualità del video con pochi click. Allo stesso modo è possibile aggiungere sofisticate transizioni ed effetti speciali, grazie ad una galleria con oltre 160 filtri a disposizione dell’utente, per un risultato finale dal taglio amichevole o professionale.

Massima velocità di elaborazione

L’opzione SuperSpeed permette di avere il proprio video pronto in pochi secondi

Chi si occupa di montaggio video sa bene che un lavoro di editing piuttosto rapido deve comunque passare per una fase di elaborazione ed esportazione del video nel formato scelto che può durare anche molto tempo. Con SuperSpeed questo aspetto rimarrà solo uno spiacevole ricordo. Infatti l’opzione permette un rapidissimo salvataggio verso il formato finale scelto con una contrazione dei tempi che arriva ad essere fino a 55 volte inferiore rispetto ad una codifica tradizionale. È possibile scegliere questa opzione orientandosi sul dispositivo dove il video dovrà essere riprodotto, oppure in base suo formato, scegliendo tra MP4, AVI, FLV e diversi altri. Inoltre il software lavora con dei requisiti di sistema che sono comuni a tutti i Mac in circolazione, ed è quindi in grado di girare agevolmente anche sulla vostra macchina.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *