Come scegliere un’impresa di ristrutturazioni case e appartamenti

impresa ristrutturazioni roma

Le ragioni per volere ristrutturare il proprio appartamento o la propria casa, non sono più soltanto estetiche, ma dall’entrata in vigore delle normative che definiscono e disciplinano le classi energetiche di un edificio, la questione diviene economica oltre che di comfort personale e risparmio energetico.
Aumentare la classe energetica della propria casa o del proprio appartamento significa aumentarne il valore. Non un dettaglio sia nel caso di acquisto e ristrutturazione al fine di un investimento, sia nel caso di uso personale in previsione di una futura vendita o affitto della proprietà.

Per ristrutturare il proprio appartamento o la propria casa, servono: una chiara visione di quello che sarà il lavoro finito, un budget che permeata di realizzarlo e non meno importante, un’impresa che si occupi della posa in opera della vostra idea o di quella suggeritavi da un designer d’interni.

La valutazione di un’impresa edile alla quale dare l’incarico della ristrutturazione della propria casa o appartamento, non è una cosa semplice. Molti gli aspetti da considerare, vediamo per punti i più significativi:

  • comprovata esperienza nel settore delle ristrutturazioni;
  • specializzazioni inerenti al settore delle ristrutturazioni;
  • rapporto tra prezzo, volume e qualità del lavoro da svolgersi.

Esperienza pregressa: una impresa di costruzioni che abbia sempre operato sul mercato dell’ex novo, non è detto che abbia le qualità per eseguire una buona ristrutturazione. La ristrutturazione è una scienza a sé. Per intervenire su un appartamento, una casa, un palazzo che magari ha più di vent’anni di vita, bisogna conoscere le tecniche e la tecnologia dei materiali con cui è stato realizzato.

Specializzazioni: le specializzazioni per un’impresa edile sono importantissime perché evidenziano la sua reale capacità operativa. Ristrutturare un appartamento o una casa può voler dire molte cose: ad esempio anche solo lo smantellamento e la nuova posa in opera dei pavimenti è un tipo di intervento che ristruttura; per tanto, l’impresa alla quale affideremo il lavoro dovrà avere una particolare specializzazione in questo tipo di lavoro specifico. Questo significa avere personale specializzato in grado di eseguire il lavoro in prima mano, così da evitare lo scorporamento del lavoro e una conseguenziale levitazione dei prezzi o discontinuità della qualità finale.

Preventivo di spesa: il preventivo di spesa è quel documento che sempre dovrebbe essere allegato al contratto che definisce termini economici, tempistiche e modalità di esecuzione del lavoro. La capacità di un’impresa di redigere un serio ed esaustivo preventivo di spesa ne definisce il carattere, la serietà e l’affidabilità. Tutte caratteristiche importanti per fare una ristrutturazione a regola d’arte.

L’importanza del preventivo di spesa

Partendo dal presupposto che è sempre buona norma fare una valutazione dopo aver comparato tra loro almeno tre preventivi di spesa, chi vince, non è mai il prezzo più basso. Molte persone commettono questo errore. La realizzazione di un lavoro ben fatto ha il giusto prezzo. Mediamente si scarta il più alto e il più basso e ci si concentra sul prezzo medio valutandolo sempre secondo i giustificativi del computo metrico e del rispettivo preventivo di spesa.

Un buon esempio di professionalità e dinamicità operativa l’abbiamo trovata nell’operato di impresa ristrutturazioni roma, un approccio moderno che segnalammo come modello possibile da tenere in considerazione in fase di valutazione di un’impresa edile specializzata in ristrutturazioni.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *