Come si calcola il costo di eni gas smc

Eni gas costo smc

Quando leggiamo la bolletta del gas possiamo notare che i consumi sono espressi in smc, ovvero metro cubo standard, che rappresenta l’unità di misura differente dal metro cubo (mc). Questo perché il volume di una quantità di gas tende a variare a seconda della pressione atmosferica e della temperatura a cui è sottoposto. Ciò significa che la stessa quantità di gas, occupa un diverso volume ad esempio tra Palermo e Aosta. La domanda che molti utenti si pongono è quale sia Eni gas costo smc. Prima di rispondere dobbiamo fare qualche premessa. Innanzitutto viene utilizzato lo standard proprio perché, nonostante il costo dei metri cubi di gas vari da regione a regione, risulti uguale per tutti. Quali sono dunque, le variabili che determinato Eni gas costo smc?
Maggior tutela

In Italia Eni gas costo smc all’interno del servizio di maggior tutela è stabilito dall’ARERA. L’autorità ha imposto Eni gas costo smc che cambia di regione in regione ed è compreso fra 0,85 centesimi di euro ed 1,20 euro. L’Autorità stabilisce il prezzo del metro cubo trimestralmente quindi il cambio delle tariffe avviene a gennaio, aprile, luglio ed ottobre.

Libero mercato

In questo caso sono le singole compagnie a proporre ai consumatori tariffe differenziate e che, solitamente, offrono offerte a prezzi bloccati per 24 mesi. Eni gas costo smc è influenzato non solo dal costo della materia prima, ma anche dalla presenza di speciali promozioni che possono riguardare: la modalità di pagamento scelta, la tipologia di offerta o ancora la frequenza di fatturazione. Per il consumo medio di una famiglia italiana a seconda dell’operatore Eni gas costo smc può oscillare da 0,27 €/mc a 0,32 €/mc, escluse le imposte.

Zone tariffarie italiane

L’Italia è suddivisa in 6 zone tariffarie nelle quali cambia il prezzo relativo al trasporto e distribuzione del gas, ed anche gli oneri e le imposte. Quindi per prima cosa bisogna specificare Eni gas costo smc che dipende dalla zona in cui ci troviamo. I valori sono espressi in €/Smc e le zone corrispondono alle seguenti suddivisioni:

Zona 1 –  Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria.

Zona 2 –  Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna.

Zona 3 –  Toscana, Umbria, Marche.

Zona 4 –  Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata.

Zona 5 –  Lazio, Campania.

Zona 6 –  Calabria, Sicilia.

Per raggiungere una zona più lontana, come ad esempio le Regioni meridionali di Calabria e Sicilia, Eni gas costo smc per il trasporto sarà maggiore. L’onere applicato nella bolletta del Sud Italia infatti è più alto rispetto alle altre zone.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *