Incominciare a ballare: benessere per corpo e mente

danzare

A volte è un problema

Avete mai avuto dei problemi quando vi hanno invitato a ballare e avete dovuto rinunciare perché non lo sapete fare?

Avete mai dovuto dire a malincuore di no ad un invito perché durante la serata in un locale da ballo, non avevate pratica di quel certo stile che stavano suonando?

A volte è un problema quello di non saper padroneggiare un determinato stile di ballo o, peggio ancora, proprio non sapere ballare affatto.

Spesso questo fattore viene considerato un vero e proprio handicap che fanno precipitare la stima di se stessi fino a determinare addirittura dei complessi di inferiorità.

Di ballo in ballo

Chi ha di questi problemi e si trova in Piemonte, può far riferimento alle Scuole di Ballo come la Sampaoli che propongono corsi per principianti, intermedi ed esperti in qualsiasi stile: dal liscio al tango, dai balli di gruppo a quelli latino-americani.

Se l’idea (e l’esigenza) è quella di apprendere i primi rudimenti di uno stile non conosciuto o quelli di perfezionarsi su un ballo che ancora non si padroneggia a dovere, le Scuole di Ballo rappresentano la risposta più adeguata per trovare la soluzione.

Un, due, tre

I maestri di danza sono professionisti che oltre a conoscere in modo esaustivo gli stili che praticano, hanno acquisito quella certa dimestichezza nella pratica dell’insegnamento che li rende più che adatti nel relazionarsi con allievi di ogni sesso, età e condizione.

E’ questo un vero valore che si aggiunge ad una abilità che è fondamentale da parte di chi insegna e che deve sapere come coinvolgere in modo passionale ogni allievo.

Il ballo deve essere vissuto ‘dentro’ prima ancora che esteriormente. Apprendere i movimenti (il famoso ‘un, due, tre’) è un qualcosa di meccanico che tutti possono apprendere nel tempo. Quello che non si apprende però, è la capacità di lasciarsi trasportare dal ritmo che sta suonando e sul quale il corpo si muove in passi che si tramutano in ballo.

Professionisti per passione

Essere un maestro di danza significa poter insegnare le mosse e gli stili per i quali ci si è specializzati ed è una professione come un’altra. Tuttavia non deve essere identificato come un semplice lavoro dal momento che il ballo è passione, sensazioni da vivere, universi colorati da scoprire ed essere insegnanti in una delle Scuole di Ballo è sintomatico di tutte queste caratteristiche.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *