L’olio di cocco: tanti benefici per la pelle

cocco-4

Avete mai visto come le donne, che vivono in regioni dove l’olio di cocco è un ingrediente fondamentale della dieta e della cura del corpo, hanno i capelli sani e la pelle bellissima…?
Nelle popolazioni come quelle dello Sri Lanka, India, Filippine e Thailandia, le donne hanno bei capelli lunghi e ben curati e la loro pelle sempre giovane e fresca!
Questo non può essere un caso, le proprietà benefiche dell’olio di cocco in realtà agiscono all’interno ma ci rendono belli anche all’esterno!

Vuoi imparare come utilizzare l’olio di cocco per la pelle del corpo?
In questo articolo ti insegnerò 4 interessanti modi per rendere la vostra pelle un‘autentica opera d’arte!

PERCHÉ USARE L’OLIO DI COCCO PER LA PELLE?

Per quanto riguarda gli usi estetici, chiunque abbia mai provato quest’olio sa che è in grado di donare una morbidezza unica alla pelle e che aiuta a curare le punte sfibrate dei capelli. Come l’olio d’oliva, è ricco di sostanze antiossidanti, che rallentano l’invecchiamento prematuro; come se non bastasse dovrebbe rinforzare l’organismo in generale, aumentando le difese immunitarie contro funghi, virus, microbi e batteri. Per questo viene utilizzato per contrastare dermatiti, eczemi, acne, rosacea, piede d’atleta, candida, herpes…ma di questo parlerò in maniera più approfondita più tardi!

L’OLIO DI COCCO E I RADICALI LIBERI

L’olio di cocco ci protegge dai danni causati dai radicali liberi, e quindi può prevenire i segni dell’invecchiamento (come le rughe) e può allungare la nostra vita.
In che modo? I radicali liberi sono molecole instabili, capaci di reazioni chimiche indesiderate nel nostro corpo.
Per la loro struttura chimica i grassi insaturi sono più esposti ai danni causati dai radicali liberi.
L’olio di cocco, al contrario, essendo un grasso stabile, non viene danneggiato dai radicali liberi.

Pertanto inserirlo nella nostra dieta o utilizzarlo per la pelle del corpo o del viso aiuta a contenere qualsiasi di queste molecole instabili e rivelare tutto il suo potenziale anti-età!

Ma ora vediamo 4 maniere in cui possiamo usare l’olio di cocco per la pelle

1. COME OLIO DA MASSAGGIO

Un massaggio con questo meraviglioso olio permette al nostro organismo di assorbire tutte le sue proprietà benefiche.

In più ci regaliamo un momento di benessere e relax tutto nostro!

C’è da dire anche che l’olio di cocco non è solo un metodo completamente naturale per eliminare molti degli ingredienti tossici che si trovano sugli olii industrializzati, ma è anche un modo economico per prendersi cura del proprio corpo. ?Economico perché, in un unico prodotto, sono concentrate proprietà idratanti, nutrienti, cicatrizanti, antibatteriche, antimicotiche e protettive.

Scegli un posto confortevole, una luce non troppo forte e un sottofondo di musica rilassante… Uno o due cucchiai di olio di cocco per la pelle saranno sufficienti perchè il massaggio sia una esperienza da non dimenticare!

2. COME IDRATANTE

L’olio di cocco per la pelle secca rappresenta una stupenda e naturale alternativa a creme idratanti e lozioni care, spesso inefficaci e che contengono nella maggior parte dei casi sostanze chimiche che possono far del male!

Utilizzare l’olio di cocco per la pelle del corpo, dall’altra parte, è una scelta naturale e sana, in quanto è un prodotto 100% naturale. Inoltre, a causa del suo basso peso molecolare e del modo con cui si lega alle proteine, esso è in grado di penetrare la pelle ad un livello più profondo dei prodotti di bellezza convenzionali.?

Ma come si fa? Semplice: alla fine di un bagno caldo o dopo una doccia rilassante, applica qualche goccia di olio di cocco sulla pelle del corpo ancora bagnata. Via via che utilizzerai l’olio di cocco, esso formerà uno strato protettivo permanente sulla tua pelle e la manterrà liscia e idratata per un lungo periodo di tempo.

3. IN CASO DI BRUCIATURE E ABRASIONI

In caso di bruciature e ustioni applica appena possibile dell’olio sulla zona compromessa, l’olio di cocco favorisce la guarigione tissutale della pelle. Applicato su abrasioni o piccole ferite favorisce i processi curativi.

Anche in caso di cicatrici, aiuta a mantenerle elastiche e a schiarirle moderatamente.

4. COME PROTETTORE SOLARE

L’olio di cocco sulla pelle del corpo presenta un fattore di protezione SPF-4. Se pensi che questo fattore di protezione non sia abbastanza alto, ti consiglio di informarti sull’importanza della vitamina D, che è “fabbricata” quando la pelle viene adeguatamente esposta ai raggi solari.

L’importante è che l’olio di cocco è in grado di offrirti una discreta protezione dai raggi UVA per brevi esposizioni al sole (se pensi però di rimanere sdraiato in spiaggia per tutta la giornata, il suo uso come unica forma di protezione ai raggi UVA è ovviamente sconsigliato).

Inoltre, l’olio di cocco per la pelle è ideale come doposole.

Ma attenzione: i 4 usi sopracitati si manifesteranno in modo completo solo con l’olio puro (non-raffinato) estratto dal endosperma(“polpa”) del frutto del cocco.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *