Pannelli led: guida all’acquisto

pannelli led

I pannelli led in commercio appartengono a diverse tipologie e quindi possono soddisfare esigenze differenti. Innanzitutto bisogna tenere a mente che esistono modelli retroilluminati, con diodi colorati, semplici, trasparenti, diffondenti (cioè opachi, così da non avere problemi a causa di una visione diretta) oppure decorati in vario modo superficialmente. Inoltre i risultati che si ottengono dipendono dal diffusore e dalla qualità delle linee guida utilizzate. Alcuni pannelli led impiegano un diffusore in polimetilmetacrilato (PMMA), mentre altri usano il polistirene (PS). Questi ultimi modelli, tuttavia, si caratterizzano per avere una trasparenza minore e di conseguenza emettono una luminosità più ridotta.

Per valutare le prestazioni luminose e la qualità dei pannelli led bisogna valutare differenti fattori. Innanzitutto è bene che gli alimentatori siano dotati di doppio circuito stampato così da essere più stabili. Inoltre devono garantire un alto livello di sicurezza, attraverso l’isolamento termico, la certificazione TUV e quella delle specifiche europee. La struttura interna deve proteggere il pannello dalla polvere, così da evitare che renda opaca la superficie. Inoltre, in base alla configurazione esterna, le modalità di installazione possono variare notevolmente. Infatti i pannelli led possono essere applicati parete, a soffitto, essere incassati oppure risultare pendenti. I modelli si distinguono anche per i diodi led utilizzati e per il CRI: alcune soluzioni utilizzano chip led con un solo bin (zona cromatica), altri due o più. Nel primo caso il fascio luminoso emesso si caratterizza per una consistenza di colori veramente omogenea.

Al tempo stesso è necessario che i led emettano un fascio luminoso gradevole e che non abbia effetti negativi sulla vista sia per quanto riguarda l’intensità che per le gradazioni di colore. Così il comfort abitativo è veramente ottimale.
I pannelli led sono disponibili in commercio in versione standard oppure personalizzata. Di conseguenza possono essere dotati di un indice di resa cromatica superiore ed è possibile inolte acquistare pannelli led dimmerabili. L’efficienza luminosa va dai 70 agli 84 lm/W: non solo permette di illuminare ottimamente l’ambiente in vario modo, ma consente anche di ottenere un notevole risparmio energetico. Alcuni prodotti, infine, sono realizzati in maniera ecologica, così da rispettare l’ambiente e non avere su di esso un impatto negativo. Per poter realizzare soluzioni ecosostenibili è bene controllare attentamente le informazioni riportate sulla scheda tecnica del pannello led.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *