Prova costume 2016: la moda del body brushing contro la cellulite

body-brush

La prova costume 2016 si avvicina e, come ogni anno, uomini, ma soprattutto donne, pensano a come correre ai ripari mediante rimedi più o meno drastici. Quest’anno la moda, anche se a ben vedere si tratta di una tecnica antica, è il cd body brushing. Molte donne vip, del Cindy Crawford in primis, hanno sponsorizzato questa tecnica anticellulite e quindi le “comuni mortali” hanno iniziato a chiedersi in che cosa consista e in che modo può essere utile a superare la prova costume 2016.

La tecnica del body brushing, dall’inglese “spazzolamento del corpo”, è così efficace proprio perché stimola molto il microcircolo grazie ad una ossigenazione dei tessuti. L’azione della spazzola dotata di setole naturali sulla pelle aiuta ad eliminare le tossine: il drenaggio la rende più liscia e tonica già in breve tempo. Anche i centri estetici si sono adeguati a questa richiesta abbinando la spazzolatura a secco a trattamenti di drenaggio e tonificazione. Ma il body brushing si può fare ovviamente anche in casa. Tuttavia per dare risultati duraturi va ripetuta quotidianamente: bastano veramente pochi minuti al giorno per essere pronte per la prova costume 2016?

Di certo se l’esempio del risultato è Cindy Crawford sicuramente molte donne saranno spronate a provare anche se, per un inestetismo persistente come la cellulite, è bene agire per tempo e su più fronti e non limitarsi ad un’unica azione. La natura del resto ci offre una vasta scelta di rimedi tradizionali e intramontabili: i prodotti anti cellulite in vendita nell’e-shop Relessere svolgono un’azione lipolitica. Cruciale è il ruolo anti cellulite della spirulina, un’alga che, non a caso, è l’ingrediente principale di molti prodotti anti cellulite. Molto efficaci sono i fanghi termali: la circonferenza della coscia appare visibilmente ridotta già dopo qualche applicazione. Tutti i trattamenti estetici vanno poi abbinati ad una vita sana e attiva e ad una corretta alimentazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *