Rimettersi in forma con quello che si ha in casa

esercizi

Molto spesso si pensa che per trovare la forma fisica sia necessario andare in palestra, quindi ritagliarsi alcuni pomeriggi, acquistare tutto quello che serve per fare allenamento, si deve cercare una baby sitter con la quale lasciare i bambini, insomma, un vero caos. Questo è il peggior deterrente che esista e all’80% si finisce per abbandonare ogni buon proposito. Eppure una soluzione per affrontare senza sensi di colpa la prova costume c’è, infatti, ci si può allenare in casa. Vediamo come rimettersi in forma con quello che si ha a disposizione.

Rimettersi in forma con quello che si trova in casa

La prima cosa che devi fare è cercare dei tutorial sul web, ce ne sono di diversi con svariati esercizi. Tieni però presente che dovresti iniziare con esercizi non eccessivamente impegnativi, devi andare per gradi o rischi di sfiancarti e di mollare senza aver raggiunto l’obiettivo. Una volta che avrai ben presente con quali esercizi cominciare, potrai cercare tutto il materiale che trovi a casa e che ti può tornare utile per la tua nuova sfida.

Per esempio, se hai un manico di scopa e delle bottiglie d’acqua da litro, potrai costruire un utile bilanciere. Devi bloccare le bottiglie, una per ogni estremità, con del nastro isolante, quello in tessuto vetro siliconato per intenderci, lo stesso che si usa per i cavi elettrici, in modo da assicurare bene le bottiglie e non rischiare che ti cadano sui piedi. Con questo bilanciere potrai fare degli affondi, ma inizia gradualmente e prima fa riscaldamento.

La sedia tutto fare

tessutoCon una semplice sedia puoi fare una serie di esercizi. Il primo è quello di metterti di lato alla sedia, una mano sulla spalliera, l’altra col braccio sollevato all’altezza della spalla. Porta in fuori la gamba slanciandola più possibile – sempre dopo esserti riscaldata – e riporta la gamba in posizione senza però poggiarla a terra. Fai una serie da 15. Cambia gamba e sorreggiti alla spalliera della sedia con l’altra mano. Dovresti fare una serie completa di 15 slanci laterali per ciascuna gamba.

Da seduta, invece, puoi divaricare le gambe, mantenendoti alla seduta della sedia, poi solleva le gambe portando i piedi all’altezza della vita e fai una sforbiciata, in questo modo alleni gli addominali. Esegui tre serie da 15. Infine puoi posare entrambe le mani sulla spalliera della sedia e slanciare all’indietro una gamba, esegui per 15 volte e cambia gamba, anche qui tre serie da 15 per ciascuna gamba.

In poche settimane riuscirai a tonificare la muscolatura, ma devi essere costante e senza cercare di strafare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *