Trucco permanente: il centro a cui ti affidi fa la differenza

Nel mondo della cosmetica e della bellezza, la tecnologia è sempre più all’avanguardia: chi di voi non ha mai sentito parlare di trucco permanente?

Il trucco permanente è un vero e proprio procedimento cosmetico, eseguito da un esperto che, al pari di un tatuaggio, permette di coprire difetti e/o cicatrici sul viso ( chi di noi non ha mai sofferto di acne seborroica durante l’adolescenza?) o enfatizzare particolari aspetti del proprio viso.

Nonostante la similitudine con il tatuaggio vero e proprio, il trucco permanente ha una durata piuttosto limitata; inoltre, si tratta di una procedura molto meno intrusiva rispetto al tattoo.

A chi è indirizzata questa procedura?

Coloro i quali sviluppano nel tempo allergie ai componenti dei cosmetici in commercio, ma anche a chi non è pratica nel make up e non ha molto tempo da dedicarvi, ne trarranno ulteriore beneficio.

Vengono spesso utilizzati micropigmenti colorati iniettati tramite dei microscopici fori, appena sotto la cute.

Si può pensare si tratti di una manovra invasiva e dolorosa, ma tutto ciò dipende dalla capacità di sopportazione di coloro i quali si sottopongono alla procedura: spesso si avverte una semplice sensazione di fastidio, del tutto naturale.

Ma veniamo al succo della questione!

Le clienti si sottopongono all’operazione di trucco permanente per mettere in risalto particolari zone del viso: per esempio, l’ eye-liner è indispensabile per realizzare un perfetto taglio degli occhi da gatta, ed è un ottimo alleato se usato nel verso giusto.

Le appassionate dell’amico/nemico eye-liner potranno ricorrere al trucco permanente per un effetto immediato e persistente.

La procedura è perfetta per marcare un contorno labbra del sottotono che preferiamo, per un risultato garantito. Il trucco permanente interessa anche le guance e gli zigomi, per un effetto cotouring che difficilmente può passare inosservato.

La tecnica è studiata in maniera tale da durare nel tempo, ma non è eterno in quanto l’epidermide, negli anni, rilascia gradualmente la pigmentazione.

La durata della seduta varia dalle due alle quattro ore circa, mentre la durata della pigmentazione varia al variare della tipologia di pelle della cliente, in base a quanto ci si espone agli agenti atmosferici e così via. Tuttavia, è possibile effettuare delle sedute di mantenimento.

Per maggiori informazioni, ti consigliamo di rivolgerti al Centro Estetico Indaco.

Prima di sottoporsi alla procedura per l’applicazione del trucco permanente, è necessario informarsi e rivolgersi ad un esperto.

Come detto in precedenza, è il centro a cui affidarsi a fare la differenza!

Un vero professionista conosce i fondamenti dell’igiene e della sterilizzazione, sa quanto sia importante la prevenzione. Inoltre, bisogna valutare il costo di tale sedute: in linea generale, si parla di circa 500/600 euro a seduta, cifra che varia a seconda della tipologia di intervento e dalla tariffa dell’esperto in questione.

Come già scritto in precedenza è possibile sottoporsi a delle sedute per rinforzare il trucco permanente, le successive sedute costano all’incirca tra 150/200 euro. Il vantaggio migliore consiste in una maggiore autostima: la sensazione di un trucco appena realizzato anche alle prime ore del mattino, dona maggiore sicurezza ed autostima.

Ciononostante, la tecnica del trucco permanenteTRUCCO PERMANENTE: i lineamenti delle giovanissime donne sono soggetti a cambiamenti nel tempo. Dicasi lo stesso per coloro le quali presentano difficoltà nella cicatrizzazione, si tratta pur sempre di un ago!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *